I senatori del M5S Susy MATRISCIANO, Elisa PIRRO e Agostino SANTILLO Agostino hanno presentato emendamenti alla Legge di Bilancio che introducono l’imposta sulle vincite delle lotterie istantanee.

A decorrere da gennaio 2020 è dovuto un diritto pari al 15 per cento sulla parte della vincita eccedente euro 25, conseguita attraverso i seguenti giochi, fruiti anche a distanza: Vinci per la vita-Win for life, Vinci per la vita – Win for Life Gold e «SiVinceTutto SuperEnalotto», lotterie nazionali ad estrazione istantanea.

“Il diritto sulla vincita è trattenuto all’atto del pagamento della vincita stessa e deve essere versato dal concessionario unitamente al primo versamento utile della quota della raccolta del gioco dovuta all’Erario. Con successivo decreto direttoriale – sostengono i senatori del M5S – sono stabilite le disposizioni attuative e i controlli previsti ai fini dell’applicazione del presente comma”.

L’incremento della tassazione ha lo scopo di finanziare l’aumento della retribuzione dei Vigili del Fuoco.