HomeAttualitàTitolare licenza lascia l'Italia e cede gestione a persona non autorizzata, chiusa...

Titolare licenza lascia l’Italia e cede gestione a persona non autorizzata, chiusa sala scommesse a Fossano (CN)

Nell’ambito dell’attività di controllo degli esercizi pubblici nei quali viene svolta l’attività di gioco per mezzo degli apparecchi con vincita in denaro, predisposta sull’intera provincia, la Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Cuneo ha appurato varie violazioni presso un’attività di raccolta scommesse sita a Fossano (CN).

Gli operatori di Polizia hanno accertato che il titolare della licenza di Pubblica Sicurezza, di nazionalità cinese, da diverso tempo ha lasciato l’Italia, contravvenendo all’obbligo normativo della sua presenza o di un delegato autorizzato del Questore, cedendo la gestione della sala giochi, con accordi verbali, a una persona non titolata in violazione degli articoli 8 e 9 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. Per tale motivo il questore di Cuneo ha emesso, d’urgenza, un provvedimento di revoca della licenza di Pubblica Sicurezza, decretando la chiusura dell’attività. Seguiranno ulteriori e analoghe iniziative su tutta la provincia nei confronti di locali ed esercizi pubblici da gioco.

Redazione Jammahttps://www.jamma.tv/
Il quotidiano del gioco legale
CasinoMania
StarCasinò
Play&Go
ZonaGioco

Articoli correlati