Sei anni dopo averla assaporata per l’ultima volta, la Fiorentina si getta nuovamente in Europa affrontando l’andata dei playoff di Conference League. Domani sera, al Franchi, arrivano gli olandesi del Twente, formazione da non sottovalutare visto che finora, in gare ufficiali, ha sempre vinto. La Viola però parte nettamente favorita, secondo gli esperti Sisal, tanto che il successo si gioca a 1,44 contro il 6,50 degli ospiti mentre per il pareggio si scende a 4,40. Entrambe le formazioni sono portate a esprimere un gioco offensivo: normale quindi che l’Over, a 1,65, si faccia preferire all’Under, offerto a 2,10. Ecco che un 31 a favore della Fiorentina si gioca a 11,50 mentre lo stesso risultato esatto per il Twente pagherebbe 55 volte la posta. In Europa gli arbitri tendono sì a far giocare di più ma sono anche molto fiscali per ciò che riguarda gli interventi, soprattutto all’interno dell’area: un rigore, domani sera, è dato a 2,75.

Luka Jovic si è presentato al popolo viola subito con un gol pesante contro la Cremonese. L’attaccante serbo ha messo insieme 10 reti nelle competizioni continentali, tutte con l’Eintracht Francoforte che, nel 2019, trascinò fino alle semifinali di Europa League. Jovic vuole continuare ad esultare al Franchi e la sua doppietta al Twente è data a 8,25. L’uomo più pericoloso per la difesa toscana è invece Ricky van Wolfswinkel, attaccante olandese tornato in patria dopo una lunga militanza in giro per il Vecchio Continente. Una rete del numero 9 biancorosso, domani sera, pagherebbe 6 volte la posta.

Articolo precedenteSalerno. Scommesse illegali online e con Totem: 18 persone a processo
Articolo successivoConference League: Fiorentina in discesa. L’andata col Twente a bassa quota: «1» a 1,45 su Snai.it