Per Betsson il primo trimestre del 2024 è stato caratterizzato da un continuo sviluppo positivo con un’elevata attività della clientela, una buona crescita e una maggiore redditività, nonché da nuove iniziative orientate alla crescita. I ricavi sono aumentati del 12% anno su anno e il reddito operativo (EBIT) è aumentato del 35% a un nuovo livello record, mentre il margine operativo si è rafforzato al 23,3 per cento.

Dopo che il nuovo presidente in Argentina è entrato in carica, a dicembre è stata effettuata una svalutazione del peso argentino di oltre il 50%, che ha avuto un effetto negativo sui ricavi segnalati per il Gruppo nel primo trimestre. I ricavi sono aumentati del 25% rispetto al corrispondente trimestre dell’anno precedente.

L’elevata attività dei clienti ha guidato una forte crescita del fatturato del gioco sia per le scommesse sui casinò che per le scommesse sportive, con aumenti anno su anno rispettivamente del 14 e del 25%. I ricavi del casinò sono aumentati del 19 per cento anno su anno. Il margine delle scommesse sportive è stato pari a 6,6 (8,0) per cento, che era inferiore al margine medio per gli ultimi due anni e ha fatto sì che l’elevata attività e l’aumento del fatturato nelle scommesse sportive non si riflettessero pienamente nei ricavi per il trimestre. Il margine delle scommesse sportive più basso ha avuto un impatto particolare sui ricavi in America Latina.

“L’ambizione di Betsson è quella di generare una crescita stabile degli utili nel lungo periodo. La strategia per raggiungere questo obiettivo si basa sulla diversificazione geografica e sugli investimenti in crescita nei mercati esistenti, nei nuovi mercati, nel B2B e nell’AM. All’interno dei mercati esistenti si può dire che il marchio Betsson è stato introdotto sul mercato italiano a marzo, contemporaneamente all’avvio di una collaborazione con l’ex superstar del calcio italiano, Francesco Totti. L’Italia rimane un mercato importante con un grande potenziale per Betsson. Inoltre, Betsson è andato on line a Cordoba, in Argentina, il che significa che il Gruppo ora offre giochi con licenze di gioco locali in tre province argentine. In nuovi mercati, una nuova offerta di casinò online è stata lanciata in Belgio attraverso la società acquisita betFIRST, basata sulla licenza di categoria A+. La licenza consente un’offerta completa di casinò online tra cui slot, giochi da tavolo e casinò dal vivo. Il B2B continua ad essere un’importante area strategica in cui gli investimenti degli anni precedenti continuano a dare i loro frutti e hanno continuato a funzionare con forza nel corso del trimestre. In termini di M&A, un operatore di gioco autorizzato nei Paesi Bassi che offre giochi da casinò tramite i siti web www.goldruncasino.nl e www.goldruncasino.com, e uno studio di gioco che sviluppa giochi da casinò, sono stati acquisiti a febbraio. La transazione è soggetta all’approvazione dell’autorità olandese per il gioco d’azzardo prima che i lavori di integrazione possano iniziare.

La sostenibilità è una parte importante della strategia di Betsson e per il secondo anno consecutivo Betsson ha sponsorizzato la Consumer Protection Zone alla fiera di gioco ICE di Londra. Questa parte della fiera mira ad aumentare la conoscenza del gioco responsabile e tutti i proventi di questa parte vanno alle organizzazioni che lavorano con il gioco responsabile.

Dopo l’inizio positivo dell’anno, ora non vediamo l’ora di seguire gli ultimi round dei campionati e delle coppe europee di calcio, prima di UEFA Euro 2024 e Copa America a giugno e luglio. C’è febbre calcistica là fuori e all’interno dell’intera organizzazione sono già in corso una serie di attività per garantire che Betsson sia in grado di offrire una potente offerta di giocatori per i clienti nuovi ed esistenti durante questi campionati importanti. Ci vediamo questa estate!”, commenta il CEO di Betsson Pontus Lindwall.

I punti chiave del resoconto del 1° trimestre 2024:

  • I ricavi del Gruppo ammontano a 248,2 (221,9) milioni di euro, in aumento del 12%. Aumento organico del 25%.
  • Le entrate del casinò sono aumentate del 19%. I ricavi di Sportsbook sono diminuiti del 3% e il margine di scommesse sportive è stato del 6,6% (8,0%).
  • L’EBITDA è pari a 71,6 (54,3 milioni di euro, in aumento del 32%. Il margine EBITDA è stato del 28,8% (24,5%).
  • Il risultato operativo (EBIT) è stato pari a 57,9 (43,0) milioni di euro, in crescita del 35%. Il margine EBIT è stato del 23,3% (19,4%).
  • L’utile netto è stato pari a 42,8 (36,6) milioni di EUR, pari a 0,30 EUR (0,28) per azione.
  • Il flusso di cassa operativo è stato di 50,0 (48,8) milioni di EUR.
  • L’indebitamento netto è stato di -68,1 euro (-104,5) milioni di euro.
  • I clienti attivi sono aumentati del 15% a 1.281,267 (1.115.641).