Una per rilanciarsi, dopo una sola vittoria nelle ultime cinque uscite di campionato. L’altra per blindare definitivamente il quarto posto e una qualificazione in Champions League che sarebbe storica. La quartultima giornata di Serie A si apre con Torino-Bologna match che viaggia sul filo dell’equilibrio da sempre. Basti pensare che, solamente nella massima divisione, sono state giocate 131 sfide: 46 vittorie granata, 45 vittorie emiliane e 40 pareggi. Gli esperti Sisal ritengono i padroni di casa favoriti a 2,70, contro il 2,80 dei rossoblù mentre si sale a 3,00 per il pareggio. Le emozioni non mancheranno a differenza dei gol visto che l’Under, a 1,52, si fa ampiamente preferire all’Over, in quota a 2,40: previsione normale visto che sette degli ultimi dieci incroci si sono conclusi con meno di tre reti complessive. L’intervento del VAR, a 3,25, potrebbe diventare un fattore al pari di un’autorete, si gioca a 9,00, ma anche di un legno colpito, offerto a 2,00.

Duvan Zapata, leader dell’attacco del Torino, sa bene come si segna al Bologna: il bomber colombiano, 5 reti complessive ai felsinei, ha colpito la formazione oggi allenata da Thiago Motta con tre maglie diverse, Udinese, Sampdoria e Atalanta. Inoltre, particolare da non trascurare, ogni qualvolta Zapata ha colpito, la sua squadra ha sempre vinto: Duvan primo marcatore è offerto a 5,00. Gli ospiti, dal canto loro, sanno che gran parte delle chance di uscire con i tre punti dall’Olimpico di Torino passano dai piedi di Joshua Zirkzee, 12 gol e 7 assist in stagione, e già segno nella gara di andata: un’altra perla dell’olandese è data a 3,50.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.