“(…) su altri aspetti del tema immigrazione la pensiamo diversamente: inutile ricordare la posizione della Lega a proposito dei porti chiusi (non a caso il 3 ottobre sarò processato a Catania per aver difeso i confini dell’Italia), ma con Avvenire c’è la possibilità di discutere e siamo in sintonia su altri argomenti come la lotta alla ludopatia o la necessità di valorizzare il volontariato e la cooperazione internazionale, senza dimenticare i dibattiti aperti e trasversali sulla difesa della famiglia e più in generale di un sistema di valori fondato sulla sacralità della vita e sulla persona”. E’ quanto affermato dal leader della Lega, Matteo Salvini (nella foto), in una lettera aperta rivolta al quotidiano di ispirazione cattolica.