La consigliera regionale sottolinea, nella sua interrogazione, una disparità di trattamento fra le attività di svago: “Grazie alle ordinanze riaprono anche le slot” Consentire il gioco delle carte, rimuovendo i divieti esistenti. A chiederlo, con una interrogazione alla Giunta, è…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati