Non deve succedere che all’interno del Consiglio Regionale io venga attaccato per essere stato colui che ha introdotto il distanziometro. E’ quanto ha dichiarato in Aula del Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna Giorgio Bertani (M5S).

L’episodio sarebbe avvenuto nel corso della riunione odierna, a poche ore dalla conclusione di una manifestazione degli operatori del gioco legale che chiedono un correttivo alla legge sull’azzardo e l’applicazione del distanziometro.