“L’Agenzia dell’Entrate, con Provvedimento n. 175776/2021,  ha previsto a partire dal 5 luglio l’apertura dei termini per presentare la domanda per il contributo a fondo perduto di cui all’art. 1, commi da 5 a 15 del DL “Sostegni bis”, alternativo a quello previsto dai commi 1 e 4 dello stesso articolo”. E’ quanto scrive la Fipe.

“A tal proposito è bene sottolineare che laddove l’impresa presenti domanda per il presente contributo, pur avendo già ricevuto in via automatica il contributo di cui ai commi da 1 a 4, riceverà solo l’eventuale maggior valore del secondo.

Il contributo spetta ai soggetti per i quali, inter alia, si sia verificato un calo di almeno il 30% tra la media mensile del fatturato e dei corrispettivi del periodo 1° aprile 2019/31 marzo 2020 e quella del periodo 1° aprile 2020 /31 marzo 2021, e che abbiano conseguito nel 2019 ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro.

Se vuoi saperne di più, consulta:

  • lo specifico modello di istanza predisposto dall’Agenzia;
  • le istruzioni per la compilazione della domanda;
  • la guida elaborata dall’Agenzia, avente ad oggetto i contributi a fondo perduto del Decreto “Sostegni-bis”.

Per ogni informazione aggiuntiva e assistenza, contatta la nostra Associazione territoriale a te più vicina!”.