Print Friendly, PDF & Email

“Da chi non prenderei mai un finanziamento minimo di 5mila euro? Sicuramente dal gioco d’azzardo, quelli sono soldi che fanno soffrire molto le persone. Comunque non lo prenderei mai da chi dà soldi con un secondo fine in cambio”.

Lo ha detto Luigi Di Maio, Ministro del lavoro e dello sviluppo economico, intervenendo al programma “In Onda” su La7. “Ho grande entusiasmo, non avrei mai immaginato di firmare una legge che toglieva la possibilità di fare pubblicità al gioco d’azzardo, ci sono tante famiglie che in questo Paese sono finite in una spirale indegna. Si sono giocati tutti i loro soldi e risparmi. Togliere una tentazione che è la pubblicità a volte fatta anche da personaggi famosi è un primo passo. Poi dovremo togliere tante altre cose”.

Commenta su Facebook