“L’apertura dei tabaccai è ammessa ai soli fini di vendita dei prodotti. Non è in alcun modo possibile l’utilizzo di slot machine e altre macchine da gioco”, spiega il vice sindacodi Assemini (CA), Gianluca Mandas. “Mi è giunta qualche segnalazione di cittadini che, in barba alle nuove disposizioni, frequentano troppo spesso le tabaccherie per motivi di gioco e di scommesse.

È vietato l’uso e la sola accensione di slot machine e macchine da gioco di ogni genere presso le tabaccherie. Inoltre si raccomanda la limitazione all’acquisto e alla vendita di giochi a premio, come i gratta e vinci”, afferma il vicesindaco.

“Il gioco d’azzardo è, già in generale, un problema. Ancora di più in questo momento di crisi, quando è meglio mettere soldi da parte e non buttarli in giochi e scommesse”.