I francesi hanno già chiesto “oltre 600 milioni di euro” di azioni della Française des Jeux, quasi una settimana dopo l’inizio dell’operazione di privatizzazione della società. E’ quanto ha dichiaratoil Ministro dell’Economia e Bruno Le Mayor. “Va oltre tutte le nostre aspettative. Questa è la prova che la scommessa della partecipazione popolare è una scommessa vincente “, detto il ministro durante un’audizione davanti ai senatori.

Questo importo corrisponde alla porzione destinata ad essere allocata tra i privati, secondo Bercy, il resto proviene da investitori istituzionali. Le persone interessate possono tuttavia continuare a chiedere le azioni dello’operatore della lotteria.

In totale, con una fascia di prezzo compresa tra € 16,50 e € 19,90 per azione, il governo spera di incassare tra 1,6 e 1,9 miliardi di euro .