HomeScommesseQuoteScommesse Formula 1: Max, senza rivali a Miami, vuole ingranare la quinta....

Scommesse Formula 1: Max, senza rivali a Miami, vuole ingranare la quinta. La Ferrari sogna il colpaccio, trionfo Rosso a 7,50 su Sisal

Due edizioni del Gran Premio di Miami e due domini quasi totali, in ogni categoria, della Red Bull. Successi, giri veloci e solo Charles Leclerc, nel 2022, ha impedito che anche le pole fossero tutte di marca austriaca. Non c’è dunque pista migliore di quella della Florida per dimenticare in fretta la notizia dell’addio di Adrian Newey, il genio che ha portato la Red Bull in cima al mondo. Se a Maranello adesso sognano un altro Dream Team (Hamilton, Leclerc, Newey) come ai tempi del quadrumvirato (Todt, Schumacher, Brawn, Byrne), la scuderia dominatrice degli ultimi tre anni della Formula 1 vuole mettere l’ennesimo sigillo sulla stagione. Non ci sono dubbi su chi sia l’uomo da battere visto che Max Verstappen, nelle prime 5 uscite stagionali, ha messo insieme 4 vittorie, 5 pole e 2 giri veloci. Gli esperti Sisal vedono la quinta vittoria del 2024 del campione del mondo a quota rasoterra, 1,20, mentre si sale a 1,44 per la partenza al palo, finora tutte di proprietà dell’Olandese Volante, con una Tripletta che si gioca appena a 2,00.

La prima antagonista di Verstappen rimane la Ferrari, unica tra le scuderie del Mondiale, a cercare di contrastare la Red Bull. La Rossa, in attesa di capire se davvero il prossimo anno scenderà in pista con una scuderia di All Star, è data vincente a 7,50 con Charles Leclerc, sul primo gradino del podio a 12, e Carlos Sainz, offerto vincente a 20, che cercheranno di interrompere il dominio di Super Max. C’è grande fiducia nella scuderia di Maranello poiché vedere entrambi i piloti a podio si gioca a 7,50.

A livello individuale, Sergio Perez, trionfo a 9,00, rimane l’antagonista principe del tre volte iridato mentre i piloti delle altre scuderie sono costretti a rincorrere: Lando Norris, su McLaren, è in quota a 20 mentre il compagno di squadra Oscar Piastri e George Russell con la Mercedes sono entrambi offerti a 33. Lontanissimi i vecchi leoni della pista: Fernando Alonso, con l’Aston Martin numero 14, si gioca a 50 mentre la vittoria di Lewis Hamilton, con la seconda Stella d’Argento, pagherebbe 100 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Redazione Jammahttps://www.jamma.tv/
Il quotidiano del gioco legale
CasinoMania
StarCasinò
Play&Go
ZonaGioco

Articoli correlati