L’azienda di gioco d’azzardo online Bonne Terre Limited, operante come Sky Betting and Gaming, dovrà pagare una multa di 1,17 milioni di sterline per l’invio di e-mail promozionali a clienti che si sono autoesclusi o hanno rinunciato a ricevere marketing.

Il 2 novembre 2021, l’operatore ha distribuito un’offerta promozionale Sky Vegas di “Scommetti £ 5 ottieni 100 giri gratuiti” a 41.395 clienti autoesclusi e 249.159 clienti che si erano cancellati dalle e-mail di marketing dell’operatore.

Queste azioni hanno violato le condizioni di licenza volte a garantire che il gioco d’azzardo in Gran Bretagna sia socialmente responsabile.

Andrew Rhodes, amministratore delegato della Gambling Commission, ha dichiarato: “È probabile che i clienti autoesclusi subiscano danni legati al gioco e non dovrebbero assolutamente essere oggetto di marketing diretto che potrebbe indurli a tornare a giocare d’azzardo.

Consigliamo a tutti gli operatori di imparare dai costosi errori di Sky Betting and Gaming e di garantire che i loro sistemi siano sufficientemente robusti da impedire sempre alle persone autoescluse e a coloro che hanno chiaramente rifiutato il marketing di ricevere materiale promozionale“.

Rhodes ha aggiunto: “Quest’ultima multa sarebbe stata molto più alta se Sky Betting and Gaming avesse consentito a qualcuno dei clienti autoesclusi di giocare d’azzardo, non avesse collaborato e non avesse intrapreso azioni decisive volte a prevenire una ripetizione“.

Quest’ultima multa della Commissione segue l’azione esecutiva nelle ultime settimane contro gli operatori 888 e BetVictor che hanno visto sanzioni pecuniarie per un totale di 11,4 milioni di sterline.

Articolo precedenteCasinò di Sanremo, Dario Salvatori ai Martedì Letterari
Articolo successivoPaesi Bassi, Suprema Corte Amministrativa: le loot box in FIFA22 non sono gioco d’azzardo