Si rende noto che la delegazione Sardegna dell’Associazione Nazionale Sapar ha formulato all’Assessore al Lavoro della Giunta Regionale richiesta di inserimento dei codici Ateco delle attività di gestione apparecchi con vincita in denaro e di produzione apparecchi nel caso in cui dovessero essere in futuro previste misure di sostegno economico. In un precedente bando per il riconoscimento di finanziamenti era già stata invece inserita l’attività contraddistinta dal codice Ateco 93.29.30 (Sale giochi e biliardi).

Articolo precedenteCasinò di Campione, proposta ai 277 ex dipendenti: si punta a soluzione per la documentazione integrativa al piano di concordato
Articolo successivoMöller (Oddspedia): “Un grande dominio all-in-one, come Casino.online, è il modo perfetto per mantenere i giocatori e farli tornare”