È stata presentata per l’incasso la vincita del concorso n. 21 del 30 gennaio di VinciCasa.

Il “5” è stato centrato ad Abbiategrasso (MI) presso il punto vendita Sisal Bar Centrale situato in Via Matteotti, 58. La combinazione vincente è stata: 3, 7, 16, 20, 40.

Il premio, costituito da 500.000€, sarà così ripartito:

  • 000€ corrisposti subito, in denaro, che il vincitore potrà utilizzare come preferisce, senza alcun vincolo;
  • la restante parte dedicata all’acquisto di uno o più immobili sul territorio italiano.

“Salvatore” è il nome di fantasia scelto dal vincitore per raccontare la storia della sua vincita; un nome il cui significato letterale è “colui che salva”, scelto non a caso!

Il vincitore è un pensionato ex camionista, un uomo che ha sempre lavorato e faticato e che con orgoglio ha costruito una grande famiglia, pur con le difficoltà di ogni giorno.

Salvatore è padre e marito e con questo duplice ruolo si sente responsabile per i suoi tre figli di aver costruito una famiglia numerosa e felice, combattendo tutti i giorni per non far mancare nulla a nessuno. La sua è una vita passata a fare i conti a fine mese, per capire se c’erano i soldi per una vacanza tutti insieme o una pizza al ristorante.

“I figli crescono e sono loro che contribuiscono alle spese, senza avanzare pretese, anzi, con l’orgoglio di restituire le fatiche che i genitori hanno destinato loro per una vita intera. Poi però, quando tutto sembra perfetto, arriva la pandemia che distrugge i sogni, che fa soffrire non solo nel fisico ma anche nella mente e che rade al suolo ogni speranza e progetto. E ripartire sembra ancora più difficile!”.

Il giorno antecedente la giocata che ha decretato Salvatore vincitore di una casa da 500.000€, il fortunato uomo aveva realizzato una vincita di 2€ giocando sempre a VinciCasa. Una piccola vincita che lo porta a voler giocare di nuovo. Perché Salvatore sogna tanto vincere a VinciCasa per poter finalmente sistemare i suoi figli e rispondere al suo continuo bisogno di occuparsi della sua famiglia. Chiede quindi al figlio di recarsi in ricevitoria per giocare questa volta 5 numeri diversi.

La richiesta seguita dalla “classica” incomprensione tipica dei figli che ascoltano i genitori solo in parte, fa sì che il figlio giochi ma sempre gli stessi numeri del giorno precedente, quei fortunati numeri che lo decreteranno vincitore della casa + 200.000€ subito di VinciCasa.

“Un padre resta padre per tutta la vita perché così deve essere. Così come tutte le poesie che parlano d’amore… altrimenti non sono poesie. Nulla può essere diverso da così”.

A scoprire della vincita sarà Salvatore stesso che non esulta, non piange, ma è semplicemente felice di poter sistemare i suoi figli. “Meno male, ora sono tranquillo!” Un’emozione che sembra priva di sentimento ma che viceversa sintetizza l’essenza di una gioia immensa.

Salvatore continuerà a giocare perché secondo il vincitore “Giocare è anche un’occasione per sognare una vita migliore e anche solo immaginarla spesso aiuta a pensare positivo e a vivere meglio le fatiche di ogni giorno. Ma la cosa più importante che ho insegnato ai miei figli è che i desideri hanno senso solo se finalizzati a scopi positivi e la famiglia è certamente al primo posto. Mi sento un buon padre perché so di avere cresciuto figli buoni che hanno testa e cuore”.

Come si gioca

Basta scegliere 5 numeri su 40 – in ricevitoria, negli oltre 40mila punti vendita della rete Sisal capillarmente distribuiti su tutto il territorio nazionale, online o con l’app VinciCasa – al costo di 2€.

Indovinando i 5 numeri si vince una casa +200.000€ subito. Ma non solo! Si vincono premi in denaro anche indovinando 4, 3 o soltanto 2 numeri estratti!

Quando avviene l’estrazione

L’estrazione è giornaliera, alle ore 20.00. Per controllare le probabilità di vincita, i numeri vincenti, verificare le giocate, sapere come riscuotere le vincite, o leggere tutte le curiosità sui vincitori, si potrà accedere al sito informativo www.vincicasa.it.

Nella sezione Vincitori del sito dedicato sarà entusiasmante poter scoprire progressivamente dove sono state vinte le case e, per i fortunati vincitori, avere tutte le informazioni necessarie per riscuotere i premi.

Come si ritira il premio di prima categoria

Per riscuotere il premio, i vincitori potranno presentare la ricevuta vincente presso gli Uffici Premi Sisal di Milano (Via A. Tocqueville 13) o di Roma (V. le Sacco e Vanzetti, 89). I vincitori avranno a disposizione, dal momento dell’estrazione della combinazione vincente, due anni di tempo per trovare la casa dei propri sogni, scegliendo liberamente uno o più immobili su tutto il territorio italiano. Inoltre, 200.000€ dell’importo vinto verranno corrisposti in denaro, mentre la parte restante sarà vincolata all’acquisto dell’immobile o di unità immobiliari distinte.