Tra i favoriti dei betting analyst anche i Maneskin, la vittoria di Madame o dei Coma Cose a 10 volte la scommessa – Orietta Berti “candidata” all’ultimo posto, Max Gazzè punta al Premio della Critica

Cantautori indie vs. star dei talent show. Sarà questa la sfida sul palco della 71ª edizione del Festival di Sanremo: a pochi giorni dall’inizio della kermesse, in programma dal 2 al 6 marzo, i betting analyst di SNAI lanciano gli “outsider” Colapesce e Dimartino, favoriti a 5,50. Il duo siciliano punta a sfatare la “maledizione” del favorito della vigilia che colpì Ultimo nel 2019 (edizione vinta a sorpresa da Mahmood) e si piazza in cima alla lavagna del vincente, davanti al rapper torinese Willie Peyote, a 7,50. Stessa quota anche per la band de La Rappresentante di Lista, che sfida la “corazzata” X-Factor: anche Fedez e Francesca Michielin (rispettivamente giudice “storico” del talent e vincitrice nel 2011) e i Maneskin, “vincitori morali” del 2017, sono offerti a 7,50. Si gioca a 10 il successo del duo Coma Cose e della giovanissima rapper Madame, “scoperta” da Cristiano Ronaldo che condivise sui social un suo brano. Ermal Meta, vincitore di Sanremo 2018 in coppia con Fabrizio Moro, tenta il bis da solista a 12, insieme a due cantautori romani, il giovane Fulminacci e il veterano Max Gazzè. Alla sua sesta partecipazione a Sanremo, è tra i favoriti per il Premio della Critica, offerto a 4,50. Anche qui, però, c’è da battere la concorrenza di Colapesce e Dimartino, primi a 3,50.

Bugo ci riprova – È stato, suo malgrado, uno dei protagonisti dello scorso anno, quando abbandonò il palco che condivideva con Morgan: quest’anno Bugo ci riprova e i bookmaker lo piazzano a metà tabellone a 15, con l’esordiente Aiello e l’ex vincitore di “Amici”, Irama. Vale 20 volte la scommessa il successo della raffinata Malika Ayane, tra i giudici di X-Factor 2019, e di Arisa, coach di “Amici” e X-Factor, ma anche prima classificata a Sanremo nel 2009 tra le nuove proposte e nel 2014 tra i big. Vincitrice dell’ultima edizione del talent di Maria De Filippi, Gaia esordisce a 25 sul tabellone SNAI, insieme a Noemi, lanciata dallo show di Sky e al suo sesto Sanremo (stessa quota anche per il rapper Ghemon). A 33 la vittoria di Annalisa, lanciata da “Amici” e terza classificata nell’edizione 2018 del Festival, e del poeta e cantautore Gio Evan.

Renga in salita – Lontano a 50 il successo di Francesco Renga, che vinse nel 2005 con “Angelo”, e dei rapper Fasma e Random. Poche chanche anche per il “punk da balera” degli Extraliscio con Davide Toffolo. Alla sua dodicesima partecipazione al Festival, amatissima dal pubblico, Orietta Berti però non conquista i bookmaker: in gara con il brano “Quando ti sei innamorato”, la cantante è in cima alla lavagna dell’ultimo classificato a 2,75, con un piazzamento sul podio che si gioca a 15 e la vittoria che invece vale 100 volte la scommessa.