Sono, senza alcun dubbio, i giorni dell’anno in cui si percepisce il livello di attesa frenetica più alto di sempre, un sentimento che unisce grandi e piccini alla vigilia dei maxi appuntamenti. Il Natale è ormai a un passo, le feste sono pronte a regalare gioia e spensieratezza, eppure bisogna ancora attendere e tenere duro prima di potersi lasciar andare a relax e tradizioni varie.

Così, anche per stemperare la fisiologica tensione che spesso anticipa le feste, il People’s Casino, il più grande salone da gioco virtuale, ha lanciato la straordinaria promozione Slots in Winterland. Un concorso a premi, per l’esattezza 100 premi, tutto dedicato agli appassionati giocatori di videoslot. In palio ci sono 2.000 euro da dividere nei vari bonus: una consolazione da 5 euro è prevista per il centesimo classificato mentre un pesantissimo gettone da 500 euro attende il vincitore assoluto.

La promozione sarà attiva dalle 12 di oggi fino a tutto mercoledì prossimo, e si ripromette di regalare infinite occasioni di coinvolgimento. Partecipare è semplicissimo: basterà, nel periodo di validità del concorso, scegliere una delle 5 slot al centro della promozione. Si tratta di titoli particolarmente adatti a stimolare le attenzioni ed il divertimento di ogni giocatore. House of Doom; Gold King; Sweet Alchemy; Baker’s Treat; Legacy of Egypt: questi i giochi che nel corso della settimana dedicata a Slots in Winterland assegneranno un punto per ogni euro giocato. I punti di ogni giocatore alimenteranno una classifica dedicata che determinerà l’ordine di arrivo e la consistenza dei premi da assegnare. Sul portale di gioco, inoltre, sarà disponibile la graduatoria provvisoria che aiuterà ogni concorrente a stabilire la migliore strategia di gioco.

Ma non si concludono con Slots in Winterland le attenzioni del People’s Casino che, per il periodo più festoso dell’anno regala ai suoi appassionati ancora nuovi giochi: Planet Fortune; Imperial Opera; Cops’N Robbers. Promozioni, bonus e montepremi, insieme a nuovi titoli e tanto divertimento …solo per l’attesa.

Commenta su Facebook