Dario Damiani, senatore di Forza Italia, ha presentato un emendamento al decreto legge che introduce il Reddito di Cittadinanza e Quota 100, in sede di conversione in legge, con il quale propone la riduzione  della ritenuta sulle vincite del gioco numerico a quota fissa denominato « 10&lotto » e dei relativi giochi opzionali e complementari al 10 percento, in luogo dell’11 percento a decorrere dal 1° luglio 2019 così come prevede il testo del decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Secondo Damiani la modifica si rende necessarie per rendere credibile la previsione delle entrate a regime che è stata formulata. Del resto il gioco in questione è cresciuto negli ultimi tempi anche in seguito al calo del gioco del Lotto. La riduzione delle vincite genererebbe anche un progressivo disinteresse della rete di vendita, dovuto al calo della raccolta.

Un emendamento similare è stato presentato dal senatore di FDI Stefano Bertacco