“E’ così importante che si continui a scommettere anche sullo sport dilettantistico? Quanto incide sulla veridicità delle nostre competizioni la presenza di queste scommesse? Quanto ridà allo sport dilettantistico in termini di contributo economico questo mondo delle scommesse oggi che non è neppure più possibile fare le sponsorizzazioni?”.

Queste le domande dell’onorevole Salvatore Caiata (Misto), in audizione in Commissione Cultura della Camera nell’ambito dell’esame del disegno di legge recante deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione.