Nella mattinata di oggi, martedì 16 aprile, Agenti del V Comando Lucento/Madonna di Campagna/Vallette della Polizia Municipale hanno controllato un bar.

Sono state rinvenute 6 slot machine che non rispettavano i limiti imposti dalla normativa regionale che prevede il divieto di installazione di apparecchi per il gioco lecito a una distanza inferiore a 500 metri da luoghi sensibili quali scuole, luoghi di culto, istituti di credito e sportelli bancomat. Il gestore del locale, cittadino di nazionalità marocchina, è stato sanzionato amministrativamente per un totale di 12.000 euro (2.000 euro per ognuna delle 6 macchinette installate) e gli apparecchi sono stati posti sotto sequestro amministrativo.

Già a inizio anno il medesimo esercizio era stato oggetto di segnalazione e controllo da parte del V Comando e già allora, al medesimo esercente, erano state elevate sanzioni amministrative con contestuale sequestro di altri apparecchi utilizzati illecitamente.