“È di cristallina evidenza che le politiche di informazione sul gioco d’azzardo devono ulteriormente essere implementate sul territorio, specialmente in questo momento, post Covid, di particolare crisi socio economica, laddove l’illusorio ricorso al gioco, sembra essere l’unica soluzione ai problemi, avvalendosi anche del prezioso ed insostituibile supporto delle più qualificate associazioni che si occupano delle ludopatie. Va dunque ringraziato sentitamente il SerD della ASL di Frosinone e propria eccellenza regionale per materia, per il prezioso lavoro che quotidianamente svolge per lo studio, la cura e la prevenzione delle dipendenze”. Lo ha detto il consigliere della Lega di Frosinone e delegato al Consiglio nazionale Anci, Danilo Magliocchetti, in merito alla ‘Relazione 2019 sul fenomeno delle dipendenze nel Lazio’ pubblicata dal DEP Lazio.

“In provincia di Frosinone i casi dipendenza che meritano maggiore attenzione e che devono essere seguiti con particolare sensibilità sono oggettivamente, dati inequivocabili alla mano, quelli legati all’abuso di alcool da una parte e dal gioco d’azzardo dall’altro” ha aggiunto.