“La Cisl di Fano plaude all’introduzione del divieto introdotto dal Comune di Fano (PU) per vietare le cicche di sigarette nelle spiagge. Una misura a difesa dell’ambiente che si inserisce in una sensibilità ambientale, sempre più diffusa e recepita anche dalle amministrazioni comunali. Speriamo che la Giunta comunale si adoperi con altrettanto celerità e determinazione (sono quattro anni che se ne parla) per l’adozione di un regolamento per il contrasto al gioco d’azzardo prevedendo subito la limitazione dell’utilizzo in determinate fasce orarie”.

Così in una nota Giovanni Giovannelli (Cisl Fano).

“Siamo fiduciosi che questa nuova Giunta sia determinata nell’adozione di questo provvedimento accompagnato da misure preventive diffuse tra tutta la popolazione rendendo Fano una città #noslot. In questo ci sono stati sindaci e amministrazioni comunali coraggiose come quella di Bergamo che hanno adottato in tal senso misure idonee al contrasto del gioco d’azzardo superando anche l’opposizione della associazioni di categoria con d ricorsi vinti al Tar. Non sia titubante la giunta perché ripetiamo nuovamente e i dati lo confermano la situazione è drammatica” conclude Giovannelli.

Commenta su Facebook