Con una ordinanza del Governo belga è possibile una riduzione dell’imposta dovuta dagli operatori che installano apparecchi per il gioco d’azzardo.

L’emergenza Coronavirus ha imposto la chiusura degli esercizi pubblici nel territorio belga, agli operatori di giochi d’azzardo viene data la possibilità di richiedere una riduzione di 1 ⁄ 12 della tariffa annuale per ogni mese di lockdown.

Decreto:

Articolo II . – Modifica del codice delle tasse assimilate all’imposta sul reddito
Art. 3. Per il periodo imponibile 2020 e su richiesta della persona responsabile del pagamento, viene concessa una riduzione dell’importo dell’imposta di cui all’articolo 80 del codice delle imposte assimilato alle imposte sul reddito, fino a 1/12 al mese o parte del mese in cui lo stabilimento in cui è già collocato il dispositivo è soggetto a chiusura forzata con decisione dell’Autorità federale.
La riduzione di cui al paragrafo 1 è anche concesso su richiesta del contribuente quando il posizionamento del dispositivo è pianificato all’entrata in vigore di questo ordine, ma non è già stato effettuato, fino a 1/12 al mese o parte di mesi, dal momento dell’installazione inizialmente prevista, durante la quale lo stabilimento in cui deve essere collocato il dispositivo, subisce una chiusura forzata con decisione dell’Autorità federale.
Le riduzioni di cui ai paragrafi 1 t e 2 vengono applicate prima di qualsiasi applicazione degli articoli 81 e 82 dello stesso Codice.