In merito alle dipendenze giovanili non è “infrequente la connessione fra dipendenze da
sostanze e dipendenze comportamentali, e in particolare le ludopatie”.

Advertisement

Lo ha detto in audizione in Commissione per l’infanzia e l’adolescenza il dottor Biagio Sciortino, presidente del Coordinamento nazionale dei coordinamenti regionali che operano nel campo dei trattamenti delle dipendenze (InterCear), nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle dipendenze patologiche diffuse tra i giovani.