Trasmessa alla Commissione Bilancio della Camera la petizione firmata dal tecnico ed esperto del settore Eugenio Bernardi, oltre che da numerosi altri cittadini, in cui si chiedono modifiche all’articolo 92 del disegno di legge di bilancio per l’anno 2020 (A.S. 1586) e all’articolo 27 del decreto-legge 124/2019 (AC 2220) in materia di concessione per il gioco mediante apparecchi da intrattenimento, la riduzione della pressione fiscale e altre misure a
favore delle imprese che gestiscono apparecchi da gioco.