“La proposta della Lega Calcio di sospendere il divieto di pubblicità per le scommesse sportive e quindi per l’azzardo? Vi faccio i miei complimenti per il vostro cinismo e anche per il vostro stomaco. In questi giorni dove la nostra sanità è in ginocchio, le nostre imprese sono allo stremo delle forze, dove alcune sacche del paese cominciano ad avere problemi alimentari, proporre Cristiano Ronaldo o Francesco Totti in tv a spiegare su come rovinarsi ulteriormente credo sia completamente fuori dalla realtà”. Lo ha detto il deputato M5S, Francesco Silvestri (foto).

“Ve lo voglio dire molto chiaramente, in questo momento non c’è nessuno spazio per le scommesse sportive, per i gratta e vinci, per l’azzardo e altre stupidaggini simili. A mantenere il tenore di vita del calcio non devono essere le famiglie più deboli, i ragazzi più fragili, quegli imprenditori che stanno chiudendo e presi dall’ansia di non riuscire a portare qualcosa sulle tavole provano il colpo di fortuna ricevendo solo il colpo di grazia. Vi prego di finirla di fare proposte di questo genere che sono anche molto offensive e vi prego di utilizzare il vostro tempo a disposizione per fare proposte molto più sensate e in linea con il mondo sportivo che rappresentate. Il M5S in questo Paese ha sempre contrastato l’azzardo e la pubblicità sul gioco l’ha tolta e non è in nessun modo intenzionato a rimetterla. Spero di essere stato abbastanza chiaro e di non dover più tornare su questo argomento”.