“Faccio i miei complimenti al consigliere Sileo per aver presentato questa proposta di legge che condividiamo come gruppo M5S, anche io chiedo di poterla sottoscrivere. Credo sia questa la strada che va percorsa per poter dare un segnale ai lucani e a chi si trova in situazioni disperate a causa di questa piaga”.

Lo ha detto il consigliere regionale in Basilicata, Gianni Perrino (M5S), riferendosi all’approvazione della pdl sull’Istituzione della giornata lucana per la lotta alla dipendenza da gioco d’azzardo.

“Si tratta della stessa tematica che si sta affrontando in IV Commissione con la proposta di legge che riguarda, in qualche modo, un’annacquamento di quella che è la legge attualmente in vigore, che tra l’altro non è stata neppure ben applicata nonostante le nostre sollecitazioni. Per quanto riguarda le lobby del gioco d’azzardo, noi mettiamo sempre davanti i lavoratori, l’anello debole della catena, mai di chi lucra dalle disgrazie delle persone non ne parliamo, come se stessimo parlando di missionari, sono lobby e come tali devono essere trattati. Nel momenti in cui si affronta in Commissione Sanità una questione così importante penso che si debba puntare a migliorare la situazione, non a peggiorarla. Così facendo la si sta peggiorando. Stiamo parlando infatti di un testo di legge che punta alla riduzione della distanza relativa ai luoghi sensibili”.