Buone notizie per Inspired Entertainment che punta a chiudere l’anno con risultati più che positivi. 

Il gruppo fa sapere infatti che le sue entrate e l’EBITDA rettificato hanno registrato un incremento del 15,4% e del 32,9% su base annua, a $ 141,4 milioni e $ 54,1 milioni, rispettivamente, nell’anno fiscale che si è chiuso il 30 settembre 2018.

La crescita dei ricavi è stata raggiunta in entrambi i segmenti di business principalmente grazie al proseguimento della fornitura dei terminali in Grecia, ai nuovi ricavi dei clienti in Interactive e Virtual Sports e all’aumento delle entrate derivanti dai nuovi canali offerti ai clienti precedenti.  Il margine EBITDA rettificato è salito al 39,5% dal 34,7% dell’anno precedente, principalmente come risultato di un mix di ricavi , processi aziendali più efficaci e leva operativa nella struttura dei costi.

Anche in Italia c’è stata una forte crescita anche grazie ai ricavi lordi per unità al giorno del 14 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, trainata principalmente dalle nuove versioni di contenuti. Nel corso di questo periodo,  la società ha firmato un’estensione  del contratto con Sisal per ulteriori quattro anni, che comprende la fornitura di 2.024 terminali VLT.