Con determina del 12 agosto a firma del direttore generale Marcello Minenna, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha disposto la decadenza dalla concessione per l’esercizio a distanza dei giochi pubblici ai sensi dell’articolo 24, comma 22, della Legge 7 luglio 2009 n. 88, di cui all’atto integrativo della convenzione n. 15146, stipulato con la Joka S.r.l. in data 23 dicembre 2015. Quindi il contestuale incameramento della garanzia di cui all’art. 15 dell’atto integrativo stipulato, ai sensi dell’art. 21, comma 7 dello stesso atto e il il distacco immediato dal totalizzatore nazionale.