Hillside (New Media Malta – Bet365) guida la classifica della raccolta con il 22,55% del mercato (ad Agosto era il 23,3% e a Luglio il 26,45%), seguita da GBO ITALY con il 13,7% e da SISAL con il 12,1% (era l’11,45% ad Agosto) dell’intera raccolta

Nel mese di Settembre appena trascorso le scommesse sportive a quota fissa raccolte tramite il canale a distanza hanno fatto registrare un volume di gioco pari a 949.973.900,70 euro. 

Nel mese precedente il totale raccolto era stato di 992.436.002,70 euro, così il trend di crescita si interrompe. Ad Agosto la raccolta era aumentata di quasi il 42% rispetto al mese di Luglio, mese durante il quale era cresciuta del 3,6% rispetto a Giugno.

La spesa dei giocatori online è cresciuta fino a 149.151.882,7 euro dai 107.878.007,73 euro di Agosto quando era stata registrata una crescita del 34% rispetto agli 80.376.295,95 euro di Luglio. Occorre tener conto che la spesa per i singoli giochi si basa sulle vincite teoriche.

Raccolta di gioco e spesa dei giocatori per i primi 20 concessionari ordinati per volume di gioco raccolta
Istogramma con raccolta di gioco e spesa del giocatore per i primi 20 concessionari ordinati per gioco raccolto
Quote di mercato per concessionario in base al volume della raccolta
Articolo precedenteScommesse, l’associazione AS.TRO convoca un incontro tecnico per un confronto sulle nuove regole
Articolo successivoSlot e casinò online, classifica top 20 dei concessionari per gioco raccolto a settembre