pirrello

Il presidente dell’Agge Sardegna, Francesco Pirrello, in relazione alla problematica connessa al pagamento dell’addizionale con particolare riferimento alle ‘nuove diffide’ da parte dei concessionari precisa “a seguito della sentenza della Corte Costituzionale e del Tar del Lazio, si è affermato un indirizzo per cui il contributo addizionale sia dovuto.

Nonostante ciò però tale indirizzo ad oggi rimane indeterminato nel quantum… dato che il calcolo basato sul numero degli apparecchi non appare fedele al dato normativo che a riguardo invece dispone che la richiamata partecipazione sia correlazionata ai fini della ripartizione ai ricavi”.