Italia a caccia della settima vittoria consecutiva nel Girone J di qualificazione a Euro 2020. Domani sera, all’Olimpico di Roma contro la Grecia, la Nazionale potrebbe già staccare il pass per il torneo continentale battendo gli ellenici. A riguardo, l’analisi del match effettuata dai trader SNAI è più che favorevole ai ragazzi di Mancini.

Gli azzurri marciano a punteggio pieno e, per di più, nei confronti diretti con la Grecia il bilancio è nettamente dalla nostra parte: sei vittorie, tre pareggi e un solo ko. I tre punti nella gara di domani sera sono dati a 1,18 appena, mentre si sale a 6,50 per il pareggio e ben 16 volte la scommessa per il blitz dei greci, ormai quasi tagliati fuori dal discorso qualificazione.

Occhio ai gol – La differenza tra Italia e Grecia è netta anche nelle statistiche sui gol: gli azzurri segnano tanto (18 reti) e incassano poco (appena tre gol al passivo), mentre i greci fanno l’esatto opposto avendo realizzato appena sette gol, subendone 10. Numeri che spostano l’ago della bilancia verso un’altra buona performance dell’Italia, che all’andata, giocata a giugno ad Atene, vinse per 3-0. Lo stesso risultato nella prossima partita è valutato tra i più probabili, a 6,00. Quanto ai possibili protagonisti, Ciro Immobile, che dovrebbe partire da titolare nel tridente azzurro, è il numero uno nelle scommesse sui marcatori, dato a 1,70. I suoi compagni di reparto, Chiesa e Insigne, sono a 2,25 e 2,50.

Bosnia, vai con l’«1» – All’Italia, per passare matematicamente alla fase a Gironi dell’Europeo, serve anche che l’Armenia non vinca in casa del Liechtenstein o che la Bosnia metta ko la Finlandia, seconda nel girone. È più facile ipotizzare quest’ultima soluzione, con Dzeko&C favoriti a 2,15 nel match di Zenica, dove il «2» sale invece a 3,65. L’Armenia, invece, è strafavorita a 1,21 contro il 12 sui padroni di casa.

Commenta su Facebook