Conte riparte da Marassi dopo il ko nel derby. Anche la Juventus è in discesa sul Verona. Milan favorito a San Siro, lo svedese (1,75) batte in quota il bosniaco (2,40)

Il ko nel derby, poi il pareggio interno in Champions: non un buon momento per l’Inter, chiamata a riscattarsi domani contro il Genoa. Il match di Marassi è in discesa per la squadra di Antonio Conte, almeno così la pensano gli esperti di Stanleybet.it che favoriscono i nerazzurri a 1,42. La vittoria dei liguri vale 7,25, a 4,60 il pareggio. Pesa anche il doppio confronto dello scorso anno, senza storia per l’Inter, con un risultato complessivo di 7-0 tra andata (4-0) e ritorno (3-0). Grande protagonista di quelle partite Romelu Lukaku, autore di una doppietta sia a San Siro (con rigore lasciato al giovanissimo Esposito) che al Ferraris. Un altro show dell’attaccante belga è offerto a 13,00 per quanto riguarda l’hat trick, mentre un semplice gol è fissato in lavagna a 1,65.

Punta a riprendere la marcia anche la Juventus, dopo il pareggio di Crotone. I bianconeri, che domenica sera ospitano il Verona all’Allianz Stadium, non dovrebbero avere problemi, a giudicare dalla quota del segno «1», fissata su Stanleybet.it a 1,35. A 8,75 l’impresa degli scaligeri, alta anche la quota pareggio, a 4.85.

Occhi puntati sul big match della giornata tra Milan e Roma, nel posticipo di lunedì sera. I rossoneri di Pioli hanno ottenuto il successo nel derby e il 21° risultato utile consecutivo con i tre punti in Europa League contro il Celtic. Numeri da schiacciasassi, che inducono i bookmaker a favorire il segno «1», a 2,15. La gara però sarà equilibrata, il successo della Roma vale 3,15, a 3,60 invece il pareggio. Ci sarà il gol di Dzeko, che si è sbloccato in questa stagione contro il Benevento? L’ipotesi è a 2,40. Più facile, a 1,75, la rete di Zlatan Ibrahimovic, che ha già segnato 8 gol ai giallorossi in Serie A.