matchpoint sisal

Tredici punti in classifica, quattordicesima posizione, a +4 dalla zona retrocessione e già un allenatore esonerato. La situazione del Milan in classifica, dopo 12 giornate, non è rosea e preoccupa i tifosi tanto che, i più pessimisti, intravedono lo spettro della retrocessione. Il calendario non aiuta: dopo la pausa Nazionali i rossoneri ospiteranno il Napoli – altra squadra in crisi e in ritardo in classifica – poi due trasferte a Parma e a Bologna prima di ricevere il Sassuolo in casa e di una nuova trasferta sul campo della sempre temibile Atalanta.

Per i bookmaker di Sisal Matchpoint però, il pericolo non esiste o meglio, è piuttosto remoto. I tifosi possono tranquillizzarsi perché la retrocessione dei rossoneri è un’opzione che vale ben 66 volte la posta e in cui crede appena il 10% degli scommettitori. Al momento però, è difficile immaginare un Milan protagonista in questa stagione, il piazzamento Champions League è a 16.00 mentre sono di più le chance di qualificarsi all’Europa League, data a 4.00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.