slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il provvedimento deve passare ancora per il voto del consiglio comunale ma a Sondrio si annuncia un giro di vite sulle slot. Il Comune imporrà un orario per l’utilizzo e una distanza minima di 500 metri dai luoghi sensibili, inoltre non si potranno installare nuove macchine e i controlli saranno rafforzati.

Ad annunciarlo è l’assessore Loredana Porra dopo l’approvazione avvenuta ieri del regolamento per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo patologico da parte delle commissioni consiliari Politiche sociali e Attività produttive. “Andiamo a limitare l’offerta di gioco, non l’attività degli esercizi, l’orario di funzionamento degli apparecchi verrà fissato dal sindaco e le fasce orarie saranno condivise anche con gli altri Comuni, per prevenire il pendolarismo del gioco. Sondrio è il primo Comune ad approvare questo regolamento, poi gli altri 12 municipi che partecipano al progetto lo faranno proprio. Anche la Provincia avrà un ruolo di coordinamento”.

Ora si attende il via libera definitivo del consiglio comunale, previsto per il 20 aprile.

Commenta su Facebook