gatti
Print Friendly, PDF & Email

AWP – Se la consigliera Beccalossi avesse ragione allora è evidente che i dati dei vari Sert dovranno comprovare l’effettiva validità della norma lombarda.

Norma per la quale lo stato ha stanziato oltre 5 milioni di euro, ha rinunciato all’incasso di 11mila slot machine legali (che probabilmente hanno lasciato il posto a macchine di dubbia liceità) e ha penalizzato le aziende di un comparto produttivo importante.

Ritengo superfluo fare notare come le uniche Vlt sono salite in numero. Si è traslato quindi il fenomeno del gioco da una piattaforma a basso impatto, ovvero quella delle Awp, verso sale dedicate dove si possono spendere migliaia di euro a sessione di gioco.

Ecco che invito pubblicamente Viviana Beccalossi a pubblicare i dati del Sert della Lombardia. Qualora avesse ragione, dimostreranno come il gioco compulsivo sia legato necessariamente alle slot dei bar, ovvero alle awp. In quel caso si potrà parlare di vittoria. Altrimenti occorrerà constatare come la norma in oggetto si sia rivelata controproducente ed inutile nonché decisamente onerosa.

Ing. Francesco Gatti
BAKOO S.P.A.
Commenta su Facebook