“Ricordo che il Comune di Arzano (NA), il cui Consiglio comunale è già stato sciolto per condizionamenti di tipo mafioso nel 2008 e nel 2015, insiste in un contesto territoriale ove trovano sede stabilimenti industriali di importanti dimensioni ed è caratterizzato dalla presenza di sodalizi criminali dediti all’estorsione, al riciclaggio dei proventi di attività illecite, al gioco d’azzardo, al controllo degli appalti pubblici”.

Lo ha detto ieri in Aula al Senato il Sottosegretario di Stato per l’Interno, Carlo Sibilia (M5S).