slot
Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio Comunale di Sanremo ha bocciato la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle, sulla disciplina degli orari per l’esercizio delle attività di gioco. Il documento aveva come oggetto una proposta di limitazione degli orari in cui è permesso il gioco (slot) nei locali pubblici.

Il consigliere di Sanremo al Centro Giovanna Negro ha dichiarato : “Questo è un tema che molto spesso è stato trattato senza averne una reale conoscenza – ha detto – Se si parla di limitazioni ritengo che mentre siano possibili nelle sale slot, siano molto più difficili da attuare in altre attività dove il gioco è solo secondario, come ad esempio bar e tabaccai. Servirà invece un’opera di sensibilizzazione verso la patologia della ludopatia, anche per quel che riguarda il gioco on line, soprattutto nei confronti dei giovani. Ci auguriamo inoltre che le intenzioni espresse in tal senso dall’attuale Governo nazionale abbiano attuazione”. Infine, annunciando il voto contrario della maggioranza, ha spiegato le controindicazioni derivanti da una limitazione attuata nella sola Sanremo e non anche nelle località vicine. “Quello che si deve evitare – ha spiegato – è il pendolarismo, ovvero lo spostamento in altre città negli orari in cui a Sanremo il gioco sarebbe chiuso”.

Commenta su Facebook