Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Il sindaco di Roma non ha finora intercettato in modo efficace i bisogni dei romani” ma “è buona la decisione di frenare il dilagare dei luoghi dell’azzardo; stop alle aperture ha 24 e riduzione drastica delle concessioni cittadine”.

Così la deputata Paola Binetti (Ap), spiegando che “a Roma restare a 500 metri dai luoghi sensibili elencati, senza poter andare in periferia significa quasi sicuramente uno stop radicale ai luoghi del gioco. Bene quindi ha fatto il sindaco a dare un segnale certo ad una delle cose che da più tempo sta chiedendo una parte numerosa della società civile. Anche in Lombardia, in Puglia e in altre Regioni ci si sta attrezzando per dire un no convinto ed efficace. Tace solo il governo, assorbito dalla campagna referendaria, che è troppo distratto”.

Commenta su Facebook