Sulle riaperture “c’è chi tira anche strumentalmente più su alcuni settori, mi viene da dire che abbiamo lasciato chiuso tutto il settore del gioco legale, anche al di là di ogni logica, per una questione ideologica, non per una questione di sicurezza dal punto di vista sanitario”.

Così il deputato di IV Ettore Rosato in una intervista a RAINEWS24. “Eppure ci sono 150.000 persone che ci vivono in quel settore. Dobbiamo avere il coraggio di dire agli italiani che bisogna essere prudenti fino in fondo”, conclude Rosato.