La Giunta regionale ha ratificato lo schema di contratto con il Dipartimento economia e finanza dell’Università degli studi di Bari per realizzare il progetto “Monitoraggio del gioco d’azzardo in Puglia”. Azione che rientra nella messa in opera, in territorio pugliese, di studi e ricerche sui soggetti a rischio nonchè “la mappatura degli stakeholder anche avvalendosi di Osservatori e Istituti di ricerca”, come prescritto nel Piano per la riduzione del gioco d’azzardo patologico della Regione Puglia. Impegnati 150mila euro.