Ci sarà un’istruttoria presso l’Ufficio di Presidenza del Consiglio delle Autonomie Locali del Piemonte sulla proposta di legge n. 99 della Lega “Contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico (GAP)”. In seguito il CAL si riunirà per stabilire le determinazioni in merito alla pdl in questione, con cui si intende modificare la legge regionale sul gioco.

La richiesta di un passaggio al Consiglio delle Autonomie Locali era stata avanzata con una pregiudiziale del consigliere Maurizio Marello (PD), richiesta che aveva avuto il sostegno di tutte le forze di opposizione.

Articolo precedenteCOVID. Grecia: riaprono sale giochi e scommesse, test obbligatori per i dipendenti
Articolo successivoFrancia. Il lockdown non frena il mercato del gioco, per FDJ fatturato a +4%. Vola l’online