Dopo un paio di sospensioni in tarda mattinata è ripresa la seduta del consiglio regionale del Piemonte con la discussione sugli emendamenti al ddl sui giochi.

Raffaele Gallo (PD): “Stiamo scrivendo la storia del regolamento consiliare, ci teniamo che ne rimanga traccia. Temo che sospenderemo parecchi articoli da qui in avanti”.

Diego Sarno (PD): “Non abbiamo sentito l’assessore alla Sanità e quello delle Politiche Sociali esprimere un parere su questa legge. Parlate”.

L’assessore Ricca ha quindi illustrato l‘emendamento conclusivo all’articolo 9, che è poi stato approvato.

Domenico Rossi (PD) ha presentato i suoi emendamenti all’articolo 9: “La cultura del rischio sanitario del gioco non è cresciuta”.

E’ stato poi approvato l’emendamento conclusivo della Giunta all’articolo 10 sulla concessione dei benefici.