gregorini pavia
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Pavia punta ad eliminare tutte le slot dal territorio entro il 2022. Il nuovo regolamento per la prevenzione e il contrasto del gioco d’azzardo patologico approvato dal Consiglio comunale stabilisce, come luoghi sensibili, oltre ai luoghi di culto, alle scuole, agli impianti sportivi, alle strutture sanitarie, agli oratori, anche gli esercizi di compro-oro, argento ed oggetti preziosi, le agenzie di pegni e prestiti e gli sportelli bancomat.

«Le nuove regole – ha spiegato l’assessore alle attività produttive Angela Gregorini – valgono per le nuove installazioni, ma anche per il rinnovo delle autorizzazioni vecchie.

A Pavia quelle che hanno scadenze più lontane scadranno nel 2022, a quel punto non potranno più essere rilasciate perché si troveranno tutte a 500 metri dai luoghi sensibili. Il nostro regolamento è a disposizione – ha concluso -: i nuovi divieti potranno estendersi ad altri Comuni».
Commenta su Facebook