Non si potra’ uscire dal Comune in cui ci si trova se non per comprovate esigenze lavorativi e per motivi di salute.

Lo prevede una ordinanza del Ministero della Salute in concerto con il Viminale.

L’ordinanza vieta di spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza per motivi di salute. La misura è immediatamente in vigore e  ed stata adottata dopo diversi allarmi lanciati dai governatori del Sud. Le stazioni saranno presidiate.

Leggi il testo dell’Ordinanza