“Prende il via la lotteria degli scontrini, ma i negozianti non sono pronti. Tra problemi legati alla connessione internet non ovunque efficiente e ai costi per munirsi dei nuovi registratori di cassa telematici sembra di rivivere l’incubo della fatturazione elettronica che ha causato un’infinità di vicissitudini e costi agli esercenti. Un altro esperimento di questo governo che verrà a breve archiviato. Il crollo dei consumi dovuto all’emergenza economica rischia infatti di trasformare questa misura nell’ennesimo fallimento, proprio come accaduto con il cashback, annunciato in pompa magna e subito accantonato”. Così, in una nota, la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.