A causa dell’emergenza Covid-19 la Regione Lazio ha stabilito – come si legge sull’ultimo Bollettino Ufficiale – di apportare una serie di variazione di bilancio, in termini di competenza e cassa, per l’anno 2020.

Advertisement

In particolare, tramite una deliberazione approvata all’unanimità dal titolo “Bilancio di previsione finanziario della Regione Lazio 2020-2022 – Variazione di bilancio, in termini di competenza e cassa, per l’anno 2020, tra capitoli di spesa appartenenti a programmi diversi della missione 12 e tra capitoli di spesa relativi al programma 01 della missione 11 ed al programma 02 della missione 15” vengono sottratti 340mila euro destinati al Fondo per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico (legge regionale 5 agosto 2013, n. 5, trasferimenti correnti a istituzioni sociali private).

Si legge nel testo: “Considerata la situazione di urgenza straordinaria derivante dall’emergenza epidemiologica COVID-19, a seguito della quale sono stati adottati dal Governo appositi provvedimenti contenenti misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, applicabili sull’intero territorio nazionale” e tenuto conto “che tale situazione emergenziale connessa alla diffusione sul territorio nazionale del COVID-19, impone di adottare delle misure idonee di sostegno del tessuto socioeconomico regionale” è “considerato necessario provvedere alla variazione di bilancio per complessivi euro 20.000.000,00 (…)”. Tra questi anche i 340mila euro destinati al Fondo per la prevenzione e il trattamento del Gap.