slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Assieme al formatore regionale per il gioco patologico dott. Alessandro Vegliach, abbiamo affrontato il tema della mozione relativa al contrasto alla ludopatia e al gioco a Gorizia”.

E’ quanto ha dichiarato il consigliere Andrea Tomasella (Ln), in seguito alla riunione congiunta delle Commissioni Sicurezza, Welfare e Mercati ed Attività Produttive del Comune di Gorizia che ieri aveva all’ordine del giorno un approfondimento sulle mozioni relative alla “Legalità contro il gioco d’azzardo”.

“Oltre agli interessanti spunti emersi dal punto di vista medico e patologico – ha aggiunto -, assieme al consigliere Picco abbiamo ritenuto di voler condividere con i colleghi consiglieri comunali i punti fondamentali della mozione che presenteremo prossimamente in Consiglio.

Individuazione dei punti sensibili sul territorio comunale (istituti scolastici, luoghi di culto, luoghi di aggregazione giovanile, sportelli bancomat ecc.). Predisposizione degli orari di aperture delle sale da gioco e delle relative sanzioni amministrative per chi non rispettasse tali orari. Sottoscrizione del Manifesto dei Sindaci per la legalità e contro il gioco d’azzardo. Promozione e sostegno dei locali virtuosi che hanno aderito a un concetto etico di contrasto al gioco d’azzardo. In sintesi, questo è il frutto del lavoro portato avanti in commissione”, ha concluso.

Commenta su Facebook