Il 1 novembre il Parlamento ha approvato modifiche alla legge sul gioco d’azzardo. In base alle nuove norme viene introdotta una nuova condizione per l’ottenimento dell’autorizzazione allo sfruttamento; gli operatori sono obbligati a provare l’esistenza di un’infrastruttura tecnica per la…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati